Errore
  • JUser::_load: Unable to load user with id: 103

Menù di nozze secondo la tradizione

31 Gennaio 2013

Menù di nozze secondo la tradizione

Molto spesso gli sposi che devono scegliere il menù delle loro nozze si trovano davanti a dei veri rompicapo su quale menu scegliere tra cucina fusion, esotica e nuove e tendenze. E se optassimo per la tradizione? Oggigiorno, ormai, i menù tradizionali, lieto contorno dei matrimoni all’italiana, sono quasi dimenticati. Proviamo a fare un passo indietro.

Gli antipasti. Dopo un buon aperitivo con prosecco, gli antipasti saranno a base di salumi italiani (dai prosciutti più pregiati, ai salami, fino alle coppe), accompagnati da forme di parmigiano,  pecorino, mozzarelline fresche. Verdurine impanate e fritte potranno essere il giusto compendio.
Le paste. In un menù di nozze tradizionale può mancare la pasta? Certamente no! E magari riuscirete a stupire i vostri invitati con tripudi di tagliatelle, ravioli, tortellini fatti in casa, penne, fusilli e farfalle accompagnate dalle salse più gustose, dove il ragù la farà da sovrano.
Il pesce. In funzione del luogo dei festeggiamenti, il pesce sarà sempre meglio sceglierlo locale e, naturalmente, fresco di giornata, ma anche dei classici esotici vanno benissimo risotti e paste ai frutti di mare, salmone con verdure, aragosta, pesce al forno e fritture daranno lustro alla più classica tradizione italiana.
Le carni. Arrosti misti con carni pregiate di razza chianina, vitella, ariste e roast beef, senza farsi mancare montagne di cotolette (agnello o vitella) e per contorni: verdure fresche di stagione con le immancabili patate al forno profumate al rosmarino.
E per finire? Dopo frutta, dessert, grappe profumate e/o limoncello, la torta. Un classico italiano? Quelle a più piani con profusione di panna montata, crema chantilly, cioccolata e bignè che andavano per la maggiore ai tempi delle nostre nonne!

Condividi

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Annulla Invio del commento in corso...