Cucina naturale: alcune ricette

17 Gennaio 2013

Cucina naturale: alcune ricette

Riso e lenticchie alla libanese

Tipico piatto della cucina libanese, è ottimo sia caldo che freddo

Ingredienti: 2 bicchieri di riso lungo; 2 bicchieri di lenticchie piccole; 4 grosse cipolle bianche; olio; sale; peperoncino; cumino.

Preparazione: Affettate e soffriggete 3 cipolle in abbondante olio d’oliva. In un tegame a parte rosolare l’ultima cipolla con peperoncino e cumino, aggiungere le lenticchie lavate e scolate e coprite con acqua a filo. Cuocere a fuoco molto dolce, fino a che le lenticchie saranno quasi cotte e ancora un po’ brodose. A questo punto aggiustare di sale e aggiungere le cipolle già cotte. Lavare il riso e aggiungerlo alle lenticchie senza mescolare (devono rimanere due strati separati); se necessario aggiungere ancora acqua, coprire con il coperchio e cuocere per il tempo di cottura del riso, senza mai sollevare il coperchio. Una volta cotto, mescolare il tutto e lasciare intiepidire prima di servire.

Crocchette di Tofu

Sfiziose crocchette per un secondo piatto gustoso e interamente vegetale

Ingredienti: 400 g di tofu al naturale; 6 pomodorini secchi sott’olio; 1 manciata di olive nere; 1 cucchiaio di capperi; 1 patata lessate sbucciata; 1 carota grattugiata; pangrattato; origano; olio; sale; pepe

Preparazione: Frullare il tofu con un paio di cucchiai di olio, l’origano, sale e pepe, fino a renderlo cremoso. Aggiungere le olive, la carota, i capperi, i pomodorini tritati e la patata schiacciata.
Formare delle crocchette da ripassare nel pangrattato e disporle su di una teglia ricoperta di carta da forno. Cuocere in forno a 190° finché non saranno dorate, girandole a metà cottura.

Seitan in “SAOR”

Una tipica ricetta veneziana rivestita in chiave vegetariana

Ingredienti: 500 g di seitan al naturale; 4 cipolle bianche; 1 bicchiere di vino bianco secco; 2 cucchiai di aceto di miele; 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine; 1 cucchiaio di uvetta; 1 cucchiaio di pinoli

Preparazione: Tagliare il seitan a fette di circa 1 cm e rosolare in poco olio. Mettere a bagno l’uvetta, affettare e cuocere le cipolle in 2 cucchiai d’olio, aggiungere il vino e far evaporare; a fine cottura aggiungere anche l’aceto e l’uvetta. Aggiustare di sale.
Disporre il seitan in una pirofila, cospargervi le cipolle e completare il tutto con i pinoli leggermente tostati. Il piatto migliora se lasciato insaporire per almeno un giorno intero. Servire a temperatura ambiente.

Condividi

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Annulla Invio del commento in corso...